Veleracconto

Diventare grandi mantenendo i propri sogni

a cura di Nicola Galli Laforest

Partner: Istituto “Salvemini” di Alessano

 

2 e 9 marzo 2021 | 15.00/18.00

“Parlammo della vita. Decidemmo che non ha senso chiedersi qual è il significato della vita, perché la vita non è una risposta, la vita è una domanda, e tu, proprio tu, sei la risposta”.

Nel romanzo della grande scrittrice, Ursula Le Guin, i due protagonisti Owen e Natalie hanno idee molto diverse sulla possibilità di realizzare i propri sogni.

Owen ha 17 anni appena compiuti e il suo desiderio, che non confessa neppure a se stesso, è di entrare nel MIT, uno dei college più importanti per gli studi scientifici. Owen sa di essere diverso e sa anche come camuffarsi per non sembrarlo, impara le regole che sottendono i gruppi e ci si infila cominciando a vestirsi e a parlare esattamente come tutti gli altri, rendendosi così invisibile e accettato. Natalie, invece, sa si essere diversa, ma non finge e non fa nulla per nascondersi, anzi mostra la sua diversità. Ecco due adolescenti che affrontano le difficoltà di diventare grandi, il corpo che si trasforma e che chiede più cura e attenzione, l’amore e i sentimenti che sembrano muoversi in autonomia, il gruppo di amici che a volte ti fa sentire al centro e a volte sembra non riconoscerti più, i genitori, e gli adulti tutti, che sono sempre più distanti e alieni. Tutto in questo periodo della vita si fa confuso e complicato e sembra che sia impossibile progettare il proprio futuro.

Nel corso si cercherà di trovare storie, sia nella letteratura per Giovani Adulti che nel cinema e nelle serie Tv, che raccontino questa “età laboratorio” dove tra ingenuità e sfrontatezza, tra dubbi e assolute verità, gli adolescenti imparano a diventare adulti, senza per questo rinunciare ai propri sogni.

Nicola Galli Laforest
Formatore del modulo

Nicola Galli Laforest

Pedagogista, è socio amministratore dell’associazione Hamelin di Bologna, con cui si occupa a tempo pieno sul territorio nazionale di studio e divulgazione della letteratura per ragazzi, dell’illustrazione, del fumetto. Cura numerosi corsi di aggiornamento per insegnanti, bibliotecari e operatori, in qualità di esperto di promozione della lettura nelle scuole secondarie di 1° e 2° grado. È responsabile del progetto di promozione culturale per adolescenti e giovani adulti Xanadu e redattore della rivista “Hamelin”. Ha insegnato Letteratura per l’infanzia presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e collabora con l’università di Bologna con laboratori di supporto alla didattica.

AREA DOWNLOAD
MATERIALE DIDATTICO
ISCRIVITI AL MODULO
COMPILA IL FORM