Veleracconto

Proporre poesia a ragazzi e ragazze

a cura di Nicoletta Gramantieri

Partner: Liceo scientifico “Da Vinci” di Maglie

 

18 e 30 marzo 2021 | 15.00/18.00

La poesia diventa oggetto da praticare, luogo a cui suono, ritmo, silenzio e respiro danno accesso, spazio della comunicazione linguistica in cui il significato diventa agente di significanza, in cui, attraverso le proprietà evocative e ludiche della lingua, si accede all’inaspettato e allo stupore.

Intento degli incontri è proporre a insegnanti, bibliotecari e adulti in genere, di entrare nella poesia, dando voce a versi di poeti italiani, cercando il piacere nel suono che si fa senso, nell’articolarsi delle parole, nel ricorrere della rima, nella sua assenza, nel silenzio che rende le parole più presenti e nuove.
Dare voce, dare la propria voce, ai versi, riconoscere nel suono la parola autorevole dei poeti e concederle autorevolezza, fare riposare nei silenzi la lingua quotidiana, cercare lo stupore del ritmo, del senso e del non senso, permetterà, poi, a ognuno di farsi mediatore di poesia presso ragazzi e ragazzi, nella convinzione che l’unica cosa che davvero si può trasmettere è il piacere che un oggetto estetico provoca in noi.


Obiettivi

  • Trovare accessi a varie composizioni di poeti italiani mettendo l’accento sulla forma e sulla sua significatività;
  • Sperimentare il piacere della lettura a voce alta; 
  • Definire quali siano le caratteristiche in grado di ingaggiare lettori e lettrici;
  •  Delineare modalità per proporre i la poesia a ragazzi e ragazze.


Contenuti

  • Cos’è e cosa non è la poesia;
  • Forma e contenuto nella poesia;
  • Suono, ritmo, senso, silenzio, voce, qualità formali e qualità estetiche come porte di accesso alla poesia;
  • Il rapporto fra lettore e poesia;
  • Poesia e stupore. 

Gli incontri avranno forma di laboratorio.
I partecipanti saranno chiamati a dare voce ai testi indagando le peculiarità, l’evocatività, le possibilità narrative di suoni, ritmi, andamenti.
All’immersione nei testi seguirà un’analisi condivisa e la possibilità, per le partecipanti e i partecipanti di partire dal loro piacere, per delineare modalità di proporre i testi a ragazzi e a ragazze.

Formatrice del modulo

Nicoletta Gramantieri

Bibliotecaria, è responsabile della Biblioteca Salaborsa Ragazzi di Bologna, dove, fra le altre attività, si occupa anche di progettazione, organizzazione e svolgimento di attività e laboratori di promozione della lettura rivolti alle scuole. Ha debuttato come autrice nella serie Mondadori La scrittrice più famosa del mondo.

Collabora alla realizzazione di guide bibliografiche e pubblicazioni relative alla letteratura per ragazzi. Tiene corsi di formazione per insegnanti e bibliotecari su temi relativi alla lettura, alla promozione e alla letteratura per bambini e ragazzi. Fa parte della Commissione Biblioteche Ragazzi dell’Associazione Italiana Biblioteche, dell’Osservatorio Nazionale sull’Editoria di Nati per leggere e del direttivo di Ibby Italia. Collabora con le riviste Hamelin, LiBer, Qui-libri.

(Foto di Daniela Zedda)

AREA DOWNLOAD
MATERIALE DIDATTICO
ISCRIVITI AL MODULO
COMPILA IL FORM